Che tu sia un fotografo professionista o amatoriale noleggiare uno studio fotografico, per realizzare i tuoi progetti, è ciò che può fare la differenza per i tuoi lavori. In Italia ci sono tantissimi studi fotografici disponibili per il noleggio, anche a prezzi molto competitivi, ma come scegliere quello giusto? Si pensa allo studio fotografico come a un semplice luogo in cui poter scattare con attrezzature professionali. Ma dietro c'è molto di più per noi. Si tratta di un luogo magico e sacro al tempo stesso. All'interno di “quattro mura” ogni fotografo può dar vita ai propri pensieri, raccontare storie e far emozionare con i propri scatti.
In un unico luogo i progetti che nascono sono sempre diversi e unici, quanto sono unici i fotografi stessi. Che si tratti di un servizio fotografico professionale o amatoriale, lo spazio che abbiamo creato nel nostro studio fotografico "Garnet Creative", a pochi chilometri da Milano, è studiato per adattarsi a tutte le esigenze. Avevamo le idee ben chiare fin dall'inizio. Volevamo che ogni fotografo avesse a disposizione gli strumenti adatti per rendere indimenticabili i propri lavori, garantendo quindi l'utilizzo di varie attrezzature professionali, senza però intaccare il prezzo del noleggio. Che tu abbia in mente un ritratto classico, una foto di glamour, o uno scatto creativo e ambientato da noi trovi tutto ciò che ti serve.
Ogni minimo dettaglio è stato studiato, dall'ambientazione alle luci. I fondali fotografici tra i quali poter scegliere regalano scatti sempre nuovi e originali, gli elementi di arredo presenti garantiscono la realizzazione di concept d'impatto. Ma volevamo fare di più. Nello stesso prezzo, infatti, ogni fotografo ha a disposizione non solo uno studio, ma ben due: lo studio bianco e lo studio nero. La creazione di un separè, poi, è stata una scelta doverosa. Un camerino per potersi cambiare e preparare nella completa privacy è un elemento che, per modelle e modelli, non dovrebbe mancare in nessuno studio fotografico. A disposizione lasciamo anche dei cambi d'abito e degli accessori, perché si sa, nella fotografia le idee vengono anche scattando. Il nostro desiderio è quello di permetterti di imprimere le tue emozioni e storie nel momento esatto in cui le pensi o le provi.
Vuoi saperne di più riguardo a tutto ciò che è compreso nel prezzo di noleggio? Visita la pagina "Noleggio studio fotografico".
Se sei un fotografo alle prime armi puoi richiedere la presenza e il supporto di uno dei nostri professionisti. Ti aiutiamo a organizzare gli spazi, regolare le luci, per ottenere esattamente ciò che hai in mente. E se hai un progetto, ma non un modello o modella con il quale realizzarlo scegli la persona adatta per la tua idea nella sezione "Modelle/i".
Hai anche tu una storia da raccontare attraverso la fotografia? Hai un'idea per degli scatti da favola? Approfittane subito e noleggia lo studio fotografico tutto per te!

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
Perchè noi?

Il matrimonio, durerà o non durerà?

Chiedetelo al fotografo!

1 – Come si comporta la coppia durante gli scatti?

Durante le 8/10 ore che il fotografo osserva, isola ed immortala la coppia, riesce ad individuare i momenti di connessione, di intimità, di condivisione. Lei vorrebbe le foto di ogni momento della giornata e lui rifiuta categoricamente ogni tipo di foto, rendendo la giornata un piccolo inferno fotografico? O viceversa... La coppia non durerà. Comprendere le esigenze del partner in una data così importante significa comprensione e compromesso.

2 – Feeling forzato

La coppia cerca di emulare le centinaia di foto che magari hanno passato in rassegna sui social, ed uno dei due (o entrambi) cerca di compensare l'indifferenza dell'altro, con atteggiamenti forzati, il fotografo non riesce a cogliere quel feeling di un amore spontaneo che invece dovrebbe essere naturale

3 – Il 20-25% degli invitati declina l'invito

Che alcuni invitati non possano venire al matrimonio è normale, ma quando tale quota si aggira intorno al 25% dovrebbe accendersi una lucina di sospetto. Gli invitati sembrano essere consapevoli che la coppia non funzionerà.

4 – Gli invitati litigano

Quando ci sono tensioni tra gli invitati delle due famiglie, occhiatacce, battutine su relazioni passate, sarcasmo tra le damigelle e testimoni che fanno pensare ad un matrimonio che naufragherà davanti alle prime avversità

5 – I discorsi

E' vero che a non tutti piace parlare in pubblico, ma se durante i discorsi gli sposi non si citano a vicenda non è un buon segno. Non si dà merito al partner della propria felicità. Così come i discorsi tenuti da amici, parenti o testimoni. Sono sentiti, sono veri o si limitano a dichiararsi “Felici per gli sposi”?

6 – Sono interessati più alla cerimonia che alla relazione

E' vero che è un giorno importante, difficile, stressante ma tutto l'interesse è per il matrimonio piuttosto che per la relazione e per quello che il matrimonio significa? E' vero che gli ospiti richiedono lo loro attenzione, ma a volte esagerano sino quasi a non trascorrere insieme nessun momento se non quelli in cui sono costretti a farlo

7 – L'interazione tra gli sposi è complicata

Sono d'accordo su ben poco. Lui vuole una cerimonia semplice, lei fuochi d'artificio e lanterne cinesi. Lui vuole delle bomboniere ricercate e lei un confetto avvolto in un fazzoletto. Il budget da dedicare ai vari aspetti della cerimonia è in continua discussione.

8 – Il taglio della torta

E' un momento gioioso? Si imboccano a vicenda? Sbuffo di panna sul naso? Tutto perfetto. Qualcuno però reagisce male e viene fuori l'atteggiamento poco conciliante che sarò alla base della relazione.

Una nota doverosa Alla fine di questa piccola indagine, fate attenzione perché il matrimonio è un giorno davvero molto difficile, stressante, preparato per mesi affinché tutto funzioni alla perfezione e non tutti sopportano lo stress di quel giorno, diventando quello che non sono nella realtà

 

Ph: A. Scarpin/G. Colla

  • Image 1

User Rating: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
Chiedetelo al fotografo...

Il nostro fotografo Corrado Corradini mostra le bellezze dell'oasi naturalistica di Sant'Alessio con Vialone (PV).
Un'oasi di pace unica nel suo genere.

Cogliamo l'occasione per presentarvi Corrado...

Ho fatto il fotografo di professione per otto anni presso un'affermata agenzia foto giornalistica di Milano.

Durante quegli anni mi sono occupato di sport seguendo numerosi eventi di varie discipline, di spettacolo, di cronaca etc...

Esaurito l'entusiasmo iniziale per il lavoro, diventato ormai di routine e molto poco creativo, ho abbandonato la fotografia per circa vent'anni.

Per gioco e per documentazione, nel 2009, con una piccola digitale, ho dovuto fare qualche scatto ed è stato come ritrovare un grande Amore mai dimenticato.

Oggi scatto libero da ogni vincolo, solo per divertimento, ed è fantastico.

Il digitale poi, per chi ha esperienza sull'analogico, è il paese delle meraviglie.

Non sono un naturalista; considero le mie foto reportage.

  • Image 1

User Rating: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
La mostra fotografica del nostro fotografo Corrado Corradini


Perché scegliere un fotografo professionale?

Immortalare i momenti speciali per lasciar vivere i ricordi

La fotografia non è semplicemente catturare un momento a caso, ma significa imprimere quel preciso attimo per l'eternità un momento prezioso ed è per questo che quando si tratta di eventi, cataloghi, occasioni speciali, matrimoni o comunioni, è molto importante affidarsi a un professionista. Un fotografo con un buon bagaglio di esperienza, la giusta attrezzatura e uno studio alle spalle, vi consentirà di immortalare i vostri momenti speciali e renderà il ricordo unico e più prezioso.

Un lavoro professionale consente una maggiore cura dei dettagli

La fotografia amatoriale può essere molto divertente, ma di certo non consente di avere un prodotto dove dietro all'immagine ci sia un lavoro vero e proprio. Infatti la post produzione che i fotografi professionisti fanno, consente di lavorare all'immagine per migliorare la qualità e ottenere maggiore cura dei dettagli, un discorso totalmente diverso rispetto alle fotografie amatoriali scattate da un parente o un amico, che si affida alla totale casualità, senza il lavoro sullo scatto e sull'immagine.

Differenza qualitativa migliore

Un lavoro fatto da professionisti, vi consentirà inoltre di ottenere una migliore qualità per quanto riguarda eventi e cataloghi, ma anche per cerimonie ed eventi speciali. Scegliere un professionista vi consentirà inoltre, lo svolgimento naturale dell'evento o della cerimonia senza interruzioni. I fotografi professionisti riescono a fare il proprio lavoro senza disturbare i presenti o interagire con una particolare cerimonia, sono invisibili, ma la qualità che riceverete a lavoro finito, di certo sarà visibile attraverso una differenza qualitativa migliore.
  • Image 1

User Rating: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
Vale la pena scegliere un fotografo professionale?

A cosa serve ed a chi serve il reportage industriale?

Insomma, La fotografia aziendale serve davvero?


Non c'è dubbio. 

Il marketing ed il modo in cui facciamo conoscere la nostra azienda sono cambiati nel tempo. 
Gli agenti di commercio diventano sempre meno utilizzati per presentare la nostra azienda ai potenziali clienti e le nostre vetrine sono diventati i siti web ed i social media.
Mostriamo le nostre aziende con video e foto su chiavette usb, o presentazioni su iPad, spediamo cataloghi e campioni.

Quindi sì. La fotografia aziendale diventa sempre più importante.
E presentarsi bene, fa la differenza.

Una cattiva presentazione, o una strategia sbagliata può fornire un'immagine ed un'identità che sviano totalmente il cliente o potenziale cliente, allontanandolo dalla vostra azienda.

In sostanza non abbiamo nemmeno la possibilità di mostrare la qualità dei nostri prodotti a causa di un'immagine errata, poco professionale e poco curata.

L'attenzione che ponete nella scelta del professionista che vi seguirà nel presentare la vostra immagine, sarà quindi determinante nel lungo periodo
 
Ph: Andrea Scarpin
  • Image 1

User Rating: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
Serve davvero la fotografia industriale ed aziendale?

© Garnet Creative - All rights reserved

Search